Recente ricerca indica gli effetti neuroprotettivi del resveratrolo (RESV)

Recenti studi nei ratti indicano che il resveratrolo (RESV), un composto polifenolo naturale, può essere utile per ridurre al minimo i danni cerebrali da encefalopatia ipossico-ischemica.

Studi sui benefici neurologici del resveratrolo

Uno studio scientifico pubblicato nel mese di novembre, ha mostrato i sorprendenti benefici neuroprotettivi del resveratrolo (1).

Nello studio, 48 ratti di sette giorni sono stati suddivisi in quattro gruppi, tutti i quali sono stati sottoposti a induzione ipossico-ischemica. Due dei gruppi non hanno ricevuto resveratrolo, e due dei gruppi hanno ricevuto il supplemento sette giorni prima dell'induzione in quantità variabili. Nei ratti che hanno ricevuto il pre-trattamento con resveratrolo tramite il percorso Nrf2/HO-1 è risultato essere stato significativamente ridotto lo stress ossidativo.

Il resveratrolo è un tipo di polifenolo, che è una categoria di sostanze chimiche che si verificano naturalmente nelle piante. Questi composti sono stati scoperti per contenere molte proprietà antiossidanti e antinfiammatorie (2,3).

Il resveratrolo e altri polifenoli sono presenti in alimenti come uva rossa, vino rosso, e succo di melograno (2,3).

Uno studio precedente era stato fatto su tre gruppi di ratti di sette giorni, alcuni dei quali trattati con resveratrolo a seguito dell'induzione di un evento ipossico-isicomico (3).

Studi neurologici hanno rilevato che il resveratrolo ha comportato la conservazione della mielinazione, che permette agli impulsi nervosi di muoversi più rapidamente.

Il resveratrolo, nei ratti che lo hanno ricevuto, ha anche determinato una riduzione dell'infarto, o dei tessuti morti.

I ratti sottoposti a trattamento hanno anche mostrato una migliore funzione comportamentale (3).

Uno studio ha misurato se il completamento dietetico materno con succo di melograno, un alimento ricco di resveratrolo, proteggerebbe i ratti infantili dai danni cerebrali causati da ipossia-ischemia (2). I risultati dello studio hanno rilevato che i ratti che erano stati esposti al succo di melograno nel grembo materno avevano molto meno tessuto cerebrale perso dopo l'ipossia-ischemia rispetto a quelli che non erano stati esposti ad esso.

Benefici generali del resveratrolo

Oltre agli studi relativi all'encefalopatia ipossico-ischemica, è stato rilevato che cibi e bevande ricchi di resveratrolo possono comportare, in alcuni casi, i seguenti benefici per la salute (4, 5):

  • Protezione del cervello: il resveratrolo allevia il declino cognitivo associato all'età, proteggere le cellule contro i danni cerebrali, e fornisce altri benefici al cervello.
  • Alleviamento del dolore articolare: in alcuni casi, resveratrolo ha protetto la cartilagine da abbattere e ridurre l'infiammazione nelle articolazioni.
  • Allungamento della durata della vita: è stato dimostrato che il resveratrolo in alcuni casi può evitare malattie ed allungare la durata della vita in molti organismi (non però sono stati fatti studi sugli esseri umani).
  • Contrasto del colesterolo: è stato rilevato che il resveratrolo contribuisce ad aumentare il colesterolo "buono" e beneficiare la produzione di grassi nel sangue negli animali.
  • Abbassamento della pressione sanguigna: è stato rilevato che alte dosi di resveratrolo sono associate ad abbassamento della pressione sanguigna sistolica, o della pressione sulle pareti dell'arteria.
  • Contrasto del diabete: il resveratrolo è risultato prevenire alcune delle complicazioni del diabete, comprese quelle causate da stress ossidativo.
  • Soppressione delle cellule tumorali: alcuni studi hanno trovato che il resveratrolo può impedire alle cellule tumorali di replicarsi.

Il resveratrolo, anche se noto come antiossidante sano presente naturalmente in molti alimenti, è solo in epoca recente ha iniziato ad essere testato in relazione ad i suoi effetti benefici neuroprotettivi.

Gli studi pubblicati non sono ancora sufficienti per determinare quanto o quanto poco dovrebbe essere ingerito per raggiungere i suoi benefici, e quindi nessuna quantità del supplemento è raccomandato al momento.

Informazioni sullo Studio Legale Gallo & Partners

Lo studio Gallo & Partners GRDLex è stato si occupa quasi esclusivamente di casi di danni da parto. Il "danno da parto" è qualsiasi tipo di danno a un bambino che si verifica poco prima, durante o dopo la nascita.

Tale tipo di danno include le lesioni da mancanza di ossigeno, infezioni, e traumi. Mentre alcuni bambini esposti a tali eventi avversi possono avere un recupero completo, altri sviluppano disabilità come paralisi cerebrale infantile ed epilessia.

Se una lesione causata da una complicanza durante il parto avrebbe potuto essere evitata con cure adeguate, sarà possibile ottenere un equo risarcimento.

Il risarcimento per un danno da parte può consentire di sostenere i costi per l'assistenza da prestare al bambino per tutta la sua vita, oltre che il danno morale ed esistenziale del bambino e della sua famiglia.

Se ritieni che il tuo bambino sia vittima di errori medici, contattaci oggi stesso per saperne di più. Siamo lieti di parlare con te gratuitamente. Nel caso di procedura di risarcimento verremo compensati solo se e quando si ottenga il risarcimento.

Per una consulenza gratuita contatta GRDLEX con una delle seguenti modalità:

Fonti

  1. Resveratrol mitigates the oxidative stress mediated by hypoxic-ischemic brain injury in neonatal rats via Nrf2/HO-1 pathway. (n.d.). Reperito il 22 maggio 2020 da https://www.tandfonline.com/doi/abs/10.1080/13880209.2018.1502326
  2. Loren, D. J., Seeram, N. P., Schulman, R. N., & Holtzman, D. M. (2005, June 01). Maternal Dietary Supplementation with Pomegranate Juice Is Neuroprotective in an Animal Model of Neonatal Hypoxic-Ischemic Brain Injury. Reperito il 22 maggio 2020 da https://www.nature.com/articles/pr2005159
  3. Resveratrol ameliorates hypoxia/ischemia-induced behavioral deficits and brain injury in the neonatal rat brain. (2011, September 29). Reperito il 22 maggio 2020 da https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0006899311017914
  4. Health Benefits of Resveratrol Supplements. (n.d.). Reperito il 22 maggio 2020 da https://www.healthline.com/nutrition/resveratrol#section8
  5. Svelato perché il Resvenatrolo fa bene alla salute, La Stampa (5 maggio 2014), reperito il 21 maggio 2020 da https://www.lastampa.it/salute/2014/05/01/news/svelato-il-segreto-del-perche-il-resveratrolo-fa-bene-alla-salute-1.35750028

Richiesta Informazioni

Il tuo nome e cognome (richiesto)

Il tuo numero di telefono (richiesto)

La tua email

Sintesi della vicenda e danno subito

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.

TORNA SU