Ossitocina

Nel seguente articolo sono riportate informazioni di base sull'ormone "ossitocina", che non è da confondere con l'ormone sintetico utilizzato per indurre il travaglio che comunemente viene indicato da ostetriche e mamme con il medesimo nome di "ossitocina". Per informazioni sull'"ossitocina" usata per indurre il travaglio si invita a leggere questo articolo.

Cos'è esattamente l'ossitocina?

L'ossitocina è un ormone che agisce come un neurotrasmettitore. Svolge un ruolo importante nella riproduzione.

Nelle femmine, l'ormone innesca il travaglio e il rilascio di latte materno. Nei maschi, l'ossitocina aiuta a muovere lo sperma.

Il corpo produce ossitocina naturalmente?

L'Ossitocina è un ormone naturale. È prodotto dall'ipotalamo - una piccola regione alla base del cervello - e secreto dalla vicina ghiandola pituitaria.

Qual è il rapporto tra ossitocina e gravidanza?

L'ossitocina svolge diversi ruoli importanti nella maternità.

Travaglio

L'ormone induce l'utero a contrarsi, iniziando il travaglio. Aiuta nel processo del travaglio aumentando la produzione di ormoni correlati. Dopo il parto, aiuta l'utero a tornare alla sua dimensione precedente.

Allattamento al seno

Quando un bambino si aggancia al seno di sua madre, innesca un rilascio di ossitocina. Questo segnala al corpo di produrre il latte per il bambino.

Legame madre-figlio

Studi umani e animali sugli effetti dell'ossitocina sul legame madre-figlio hanno scoperto che le madri con livelli più elevati hanno maggiori probabilità di impegnarsi in comportamenti genitoriali affettuosi, tra cui:

  • Frequenti controlli del bambino
  • Carezze, abbracci
  • Cantare o parlare al bambino in un certo modo
  • Provvedere correttamente all'igiene del bambino

Alcune ricerche suggeriscono che i bambini che ricevono questo tipo di esperienza genitoriale hanno una spinta di ossitocina che li spinge a cercare maggiore contatto con la madre, rafforzando ulteriormente il loro legame.

Questi effetti non sono limitati alle madri biologiche. Ricercatori in uno studio del 2014 ha rilevato che l'ossitocina ha un effetto simile per madri e genitori adottivi.

L'ossitocina può produrre un effetto simile per quanto riguarda il legame padre-figlio?

Ci sono prove che la genitorialità stimola il rilascio di ossitocina anche nei padri.

Uno studio del 2010 ha scoperto che specifici tipi di interazione tra padre e bambino hanno portato a livelli più elevati di ossitocina. Ciò include il dirigere l'attenzione del bambino verso determinati oggetti e l'incoraggiare il bambino a esplorare.

C'è qualcosa di vero circa l'effetto dell'ossitocina sulla fedeltà?

Il legame tra ossitocina e fedeltà può iniziare con la capacità dell'ormone di rendere i maschi vedono i loro partner come più attraente rispetto ad altre femmine familiari e sconosciute.

Una ricerca del 2012 suggerisce che l'ormone può influenzare i maschi per mantenere una maggiore distanza sociale da attraenti femmine non partners.

Ciò può essere dovuto all'influenza dell'ossitocina sui percorsi di ricompensa. Impegnarsi in un contatto sociale o sessuale con il tuo partner romantico può aumentare i livelli di ossitocina, creando un ciclo di comportamento.

Più tempo trascorri con il tuo partner, più ossitocina produci; più ossitocina produci, più potresti desiderare il tuo partner.

Uno studio animale del 2014 ha rilevato che il trattamento con ossitocina riduce i comportamenti associati con l'infedeltà, in particolare nelle femmine che hanno preferito interagire socialmente con il loro partner maschile invece di estranei del sesso opposto. Si pensa che l'ossitocina diminuisca la sensazione di novità di interagire con uno sconosciuto.

TOP