Fontanella del neonato sporgente

Cos'è una fontanella sporgente?

Il cranio umano è composto da molte ossa, che si uniscono per proteggere il cervello. Le linee in cui si fondono sono chiamate suture

Quando un bambino nasce, queste suture non sono ancora saldamente unite insieme. Ciò consente alla testa di essere un po 'più flessibile mentre passa attraverso il canale del parto. Rende anche più facile la crescita del cervello del bambino.

Dopo la nascita, una serie di minerali vengono naturalmente aggiunti alle suture e queste iniziano a chiudersi lentamente.

Gli spazi ricoperti di membrana in cui le suture non si sono ancora chiuse sono chiamati fontanelle, o più colloquialmente, "punti molli". 

La più prominente delle fontanelle è chiamata fontanella anteriore; si trova nella parte superiore della testa del bambino e in genere si chiude tra i sette ei 19 mesi di età. 

In alcuni bambini si può sentire anche la fontanella posteriore (nella parte posteriore della testa); normalmente si chiude tra uno e due mesi dal parti.

Una fontanella sana dovrebbe essere soda al tatto e curva leggermente verso l'interno. 

A volte, se il bambino piange, si sdraia o vomita, la fontanella può sembrare gonfiarsi leggermente, ma dovrebbe tornare alla normalità quando il bambino si trova in una posizione calma e eretta. Se ritorna rapidamente alla normalità, non è una vera fontanella sporgente.

Tuttavia, se il bambino continua ad avere una fontanella sporgente (cioè curva verso l'esterno) anche dopo averlo fatto calmare e messo in posizione verticale, si tratta di un'emergenza medica. È particolarmente preoccupante se, oltre alla fontanella sporgente, il bambino ha anche la febbre o sembra essere eccessivamente assonnato (1).

Cosa fare quando il tuo bambino ha una fontanella sporgente

Se il tuo bambino ha una fontanella sporgente, non aspettare l'appuntamento dal pediatra: vai al pronto soccorso più vicino per un immediato intervento (2).

Una fontanella sporgente può essere indicativa di diverse condizioni gravi, tra cui l'encefalite (infiammazione del cervello, che può portare a danni cerebrali permanenti o addirittura alla morte).

Cosa può causare una fontanella sporgente?

È importante sapere che una fontanella sporgente può essere un segno di diverse condizioni sottostanti. Le potenziali cause di una fontanella sporgente includono quanto segue ( 2 ):

Le cause comuni di una fontanella sporgente includono:

Le cause meno comuni includono:

  • Tumore al cervello o ascesso
  • malattia di Lyme
  • morbo di Addison
  • Insufficienza cardiaca congestizia
  • Leucemia
  • Disturbi elettrolitici
  • Ipertiroidismo
  • Anemia

Come si diagnostica la causa di una fontanella sporgente?

Per determinare la causa di una fontanella sporgente, il medico eseguirà un esame fisico, farà domande sulla storia medica del bambino ed eseguirà una serie di esami diagnostici.

Probabilmente il sanitario farà domande come le seguenti (1):

  • Quale delle fontanelle (punti molli) sembra essere sporgente (ad esempio la parte superiore della testa, la parte posteriore della testa o altrove)?
  • La fontanella è costantemente rigonfia o va e viene?
  • La fontanella sembra normale quando il bambino è calmo o in piedi?
  • Quando hai visto per la prima volta il rigonfiamento?
  • Il bambino ha la febbre?
  • Il bambino è irritabile o letargico?
  • Ci sono altri sintomi?

I test diagnostici possono includere i seguenti (tra gli altri) (1, 2):

  • TAC
  • Risonanza magnetica
  • Puntura lombare

Qual'è il trattamento medico necessario per il bambino con fontanella sporgente?

È importante rendersi conto che una fontanella sporgente può essere un segno di condizioni più gravi. 

Pertanto, per gestire un bambino con una fontanella sporgente, i professionisti medici devono affrontare la causa sottostante.

Per ulteriori informazioni su come vengono trattate alcune delle cause più comuni di rigonfiamento della fontanella, fare clic sui links elencati sopra in "Cause comuni".

Fontanella sporgente, lesioni alla nascita e colpa medica

Molte delle condizioni che sono alla base delle fontanelle sporgenti (ad es. Encefalite, idrocefalo, meningite, encefalopatia ipossico-ischemica, emorragia intracranica e trauma cranico) sono tipi di lesioni alla nascita (danni da parto). In molti casi, queste lesioni alla nascita sono prevenibili con un'adeguata assistenza medica durante la gravidanza, il parto ed il periodo neonatale.

Se un sanitario o una struttura sanitaria non riescono a fornire cure adeguate e ciò causa danni al bambino, ci si trova in presenza di responsabilità medico-sanitaria con diritto al risarcimento del danno. Si ha responsabilità medico-sanitaria anche se un medico omette di diagnosticare o considerare segni premonitori di lesioni come la fontanella sporgente.

Tuo figlio o il figlio di un tuo parente è stato danneggiato da un danno da parto che avrebbe potuto essere evitato? 

Gli avvocati di GRDLex (Gallo & Partners) potrebbero essere in grado di aiutarti.

 Il nostro studio si concentra prevalentemente su casi di lesioni alla nascita, quindi ha le competenze legali e mediche necessarie per difendere efficacemente le famiglie di bambini disabili a causa di danni da parto. 

Ti preghiamo di contattarci oggi per una analisi gratuita del caso: non pagherai nulla durante l'intero processo legale fino all'ottenimento del risarcimento.

Fonti

  1. Fontanelles – bulging: MedlinePlus Medical Encyclopedia. (n.d.). Estratto il 27 Gennaio 2021 da https://medlineplus.gov/ency/article/003310.htm
  2. Bulging fontanelle: Causes, Symptoms and Diagnosis. (n.d.). Estratto il 27 Gennaio 2021 da https://www.healthline.com/symptom/bulging-fontanelle

Richiesta Informazioni

Il tuo nome e cognome (richiesto)

Il tuo numero di telefono (richiesto)

La tua email

Sintesi della vicenda e danno subito

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.

TORNA SU
Open chat