E’ possibile fare una denuncia se mio figlio ha riportato danni durante un parto con ventosa ostetrica?

Sì! Le ventose ostetriche vengono utilizzate frequentemente per aiutare le mamme durante i parti difficili. Se usata correttamente, la ventosa può essere sicura ed efficace. Tuttavia, quando non viene usata come si dovrebbe, può essere molto pericolosa per l’effetto sottovuoto che crea sulla testa del bambino. La ventosa ostetrica funziona attraverso un dispositivo a coppa aspirante posta sul cranio del bambino. La pressione viene fornita attraverso un tubo collegato alla ventosa. La pressione genera un’effetto di risucchio che aiuta a muovere il bambino verso il basso e fuori del canale del parto.

L’uso improprio della ventosa Ostetrica e’ associato a emorragie celebrali

Il cranio del neonato non è completamente saldato ed è molto delicato. Se la ventosa non viene posizionata nel punto corretto del cranio del neonato può causare gravi danni. Inoltre, il numero di tentativi e il tempo impiegato dal medico non devono superare quanto stabilito dalle le linee guida. Solo un medico esperto e qualificato dovrebbe eseguire un parto con l’utilizzo della ventosa ostetrica. Il rischio di un uso improprio e la possibilità didanni aumentano se il medico è un professionista inesperto o non adeguatamente addestrato. I potenziali danni associati con un utilizzo improprio vanno da lievi lividi e gonfiore a gravi emorragie celebrali che possono causare al bambino disabilità fisiche o mentali permanenti, come la paralisi celebrale, il ritardo mentale, problemi cognitivi, convulsioni e altre disabilità.

Assistenza legale specializzata per i bambini con lesioni da parto

Per determinare se nel tuo caso specifico è possibile effettuare una denuncia, contatta il più presto possibile  GRDLEX al fine di ottenere una consulenza. Valuteremo le cartelle cliniche del bambino per determinare se siano stati commessi errori durante il parto, magari proprio a causa della ventosa ostetrica. 

GRDLEX è uno studio legale con oltre 20 anni di esperienza combinata nell'assistenza a famiglie di bambini disabili in conseguenza di errori medici durante il parto. Se la sede centrale dello studio ha sede a Roma, i nostri avvocati seguono casi in tutto il territorio nazionale. Molte delle nostre richieste di risarcimento sono effettuate nei confronti di ospedali aventi sede nel Lazio, in Lobardia, in Campania, in Puglia, in Sicilia e in altre regioni.

Il nostro staff legale e medico-legale può assistere la tua famiglia al fine di ottenere il giusto risarcimento necessario per l'assistenza, i trattamenti e le terapie a cui il bambino dovrà essere sottoposto per tutta la vita. Vi forniranno inoltre assistenza anche per ottenere il risarcimento del danno fisico e psicologico arrecato a tutta la famiglia.

Il nostro studio incassa il proprio compenso in base al risultato. In altri termini, il compenso non dovrà essere versato fino all'ottenimento del risarcimento.

Contatta GRDLEX per ottenere una valutazione gratuita del caso attraverso una delle modalità sotto indicate.

TOP